Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Vita della Chiesa’ Category

Le priorità del New York Times, le lobbies, il Papa e i Pulitzer de noantri.

Di Giacomo Fiaschi

Agli amici che mi leggono.
Il giornale su cui scrivo (a puro titolo di volontariato), è una testata locale, che non ha interesse a trattare temi di carattere generale come questo. Nondimeno ho sentito il dovere di scrivere quello che penso.
Non avendo mai mangiato pane e politica, non ho mai avuto interesse ad entrare nel mondo del cosiddetto “giornalismo” italiano, che dei partiti politici è, generalmente, o portavoce o sostenitore.  Non ho mai bussato a nessuna porta, e non mi sono mai lamentato del fatto che nessuno mi abbia mai invitato ad entrare.
Nella stampa cattolica le cose non mi sembrano andare diversamente: di ciò potrei anche aver motivo di lamentarmi, ma non lo faccio perché è cosa alla quale mai
sono stato avvezzo, ma soprattutto perché il rispetto che ho per me stesso e l’orgoglio di “maledetto cattolico toscano” me lo impediscono.

Ho scelto di campare facendo altre cose, che mi han regalato la libertà di mangiare il pane quotidiano  senza aver bisogno d’intingerlo nella politica, e di dedicare al giornalismo una passione di sempre che l’amicizia mi permette, grazie alla tecnologia di internet, di condividere con voi. E’ a voi che dedico queste riflessioni, che potete condividere o meno, e sulle quali vi invito a esprimervi senza esitare a contraddirmi, se lo volete.
In tutta libertà e amicizia.

Che la Pasqua rafforzi in tutti noi la speranza della Resurrezione!

Tunisi, 4 Aprile 2010. Pasqua di Resurrezione.

“Il motivo che spinge le istituzioni ebraiche a sostenere ancora a spada tratta le screditate politiche di questa amministrazione fallimentare non è certo un segreto.
Il loro scopo principale, che sovrasta qualsiasi altra considerazione, è la difesa di Israele. Questa idea fissa le lega sempre più strettamente a una Casa Bianca che si è identificata con la lotta contro il terrorismo islamico. Questa lotta ha prodotto esiti catastrofici per l’umanità, ma questo non è motivo di preoccupazione per le istituzioni ebraiche.”

8 dicembre 2006, Dichiarazione di J.J. Goldberg, direttore di Forward (il principale settimanale ebraico negli Stati Uniti)

Che il NY Times rappresenti, più che un giornale, una vera e propria istituzione, o meglio l’interfaccia con il grande pubblico di quel ristretto contesto liberal-chic all’interno del quale, sin dalla sua fondazione, nel 1851, maturavano le idee e i propositi progressisti, lo sappiamo bene tutti. Il giornalista Henry Jarvis Raymond, fondatore con George Jones della Raymond, Jones & Co., la società che diede vita al NY Times, era membro della New York Assembly, e sostenitore del partito Whig, che riproponeva le stesse istanze dell’omonimo partito inglese dell’epoca. Il giornale nacque, dunque, in un contesto lobbistico, fortemente politicizzato e con l’obiettivo di dare velocemente visibilità, spazio e popolarità ad un pensiero che, diversamente, per propagarsi negli strati sociali più estesi, avrebbe faticato non poco e, soprattutto, avrebbe avuto bisogno di molto, moltissimo tempo.Non desta, perciò, meraviglia che le lobbies americane dei nostri giorni continuino ad utilizzare una certa stampa e i media in generale per portare avanti i loro interessi: tutto ciò fa parte della loro migliore e più genuina tradizione. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Il M.o Alberto Bogani

Le pitture murali di Alberto Bogani della Chiesa de La Goulette a Tunisi.

di Giacomo Fiaschi

Tunisi, 18 Dicembre 2009

Il Maestro Alberto Bogani ha terminato il lavoro, iniziato un anno or sono, nella Chiesa Parrocchiale di Sant’Agostino a La Goulette. Usando la tecnica della pittura murale con colori acrilici Bogani ha rappresentato la Parousia sulla volta centrale, la Sacra Famiglia e Maria Ianua Coeli sulle volte laterali e, infine, sulla cupola centrale,  le tre virtù teologali e le quattro virtù cardinali che conducono, sempre attraverso Maria, alla Trinità. (altro…)

Read Full Post »

Murillo, Inmaculada Concepcion

Non memoria di un Santo, ricorre oggi: ma la solennità più alta e più preziosa di Colei che dei Santi è chiamata Regina.

L’Immacolata Concezione di Maria è stata proclamata nel 1854, dal Papa Pio IX. Ma la storia della devozione per Maria Immacolata è molto più antica. Precede di secoli, anzi di millenni, la proclamazione del dogma che come sempre non ha introdotto una novità, ma ha semplicemente coronato una lunghissima tradizione. (altro…)

Read Full Post »

Città del Vaticano, 19 NOV. 2009 (VIS). Questa mattina, nell’Aula Paolo VI, il Santo Padre Benedetto XVI ha ricevuto i professori e gli studenti degli Atenei Ecclesiastici Romani ed i partecipanti all’Assemblea Generale della Federazione Internazionale delle Università Cattoliche (FIUC). (altro…)

Read Full Post »

CITTA’ DEL VATICANO, 16 NOV. 2009 (VIS).
Questa mattina il Santo Padre Benedetto XVI ha compiuto una Visita al Palazzo della F.A.O. Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura), in occasione dell’apertura del Vertice Mondiale sulla sicurezza alimentare. (altro…)

Read Full Post »

citta-del-vaticanoNel silenzio pressoché totale dei media nazionali, la Chiesa Africana è riunita nel Sinodo di Roma. Non una parola, non un accenno, non un commento su questo evento di portata mondiale. E’ in questo modo che la comunicazione “laica” manifesta la propria apertura alle tematiche che non rientrano nella sfera del loro interesse specifico, che sembra essersi ridotto alla spazzatura del pettegolezzo -o gossip che dir si voglia- più trito e volgare. Mentre la stampa e i media nazionali si danno, dunque, un gran da fare per farci scegliere a chi credere -se a chi ci vuol convincere che siamo governati da una banda di corrotti e corruttori, o chi vuol dimostrare che la giustizia è in mano a manipoli di attivisti partitici- noi continuiamo a restare “di fazione sul Calvario”, pregando il Signore di salvare il nostro paese dal caos. Riserviamo la nostra attenzione a cose più serie, lasciando che i Faraoni seppelliscano i Faraoni.

Nel nostro piccolo vogliamo fornire un’informazione seria, documentata e il più possibile completa, su questo evento. Potete scaricare da qui il documento della sintesi delle prime tre giornate del Sinodo.

Read Full Post »

citta-del-vaticanoCITTA’ DEL VATICANO, 4 Ottobre 2009 (VIS).

Alle 9:30 di questa mattina, il Santo Padre Benedetto XVI ha presieduto, nella Basilica Vaticana, la Concelebrazione dell’Eucaristia con 239 Padri Sinodali e 55 Presbiteri collaboratori, in occasione dell’Apertura della II Assemblea Speciale per l’Africa del Sinodo dei Vescovi che si aprirà nell’Aula del Sinodo in Vaticano e si concluderà il 25 ottobre del 2009.

Nell’omelia il Santo Padre ha commentato tre aspetti della odierna liturgia della Parola che “si rivela particolarmente adatta ad accompagnare l’apertura dell’Assemblea sinodale dedicata all’Africa. Il primo, (…) il primato di Dio, Creatore e Signore. Il secondo: il matrimonio. Il terzo: i bambini”. (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »